Giovani

La solidarietà, un valore CISL.

14 LUGLIO 2008

La solidarietà, un valore CISL.

Il Coordinamento Nazionale dei Giovani SLP  ha  sentito il bisogno di costruire una rete di solidarietà per offrire un aiuto a tutti coloro che, assunti dalla graduatoria del punto 2 dell’accordo del 13 gennaio 2006, sono costretti a accettare il lavoro in una realtà territoriale lontana dalla propria regione.

Questa rete, chiamata “Progetto accoglienza”, vuol essere un esempio – uno dei tanti – di come l’SLP-CISL declina in concreto il valore della solidarietà.

Ci sono tanti attivisti ed  amici del nostro sindacato in grado di aiutare i colleghi ex CTD che si spostano, prevalentemente dalle regioni del centro sud, in Lombardia.

Tutti gli ex CTD neo-assunti che cercano una prima sistemazione in queste tre regioni (un albergo a basso costo, una camera in appartamento, etc.), altre informazioni necessarie (orari dei mezzi di trasporto locale per raggiungere gli uffici, etc.), un punto di riferimento cui chiedere un consiglio e non hanno contatti in quella regione tra amici o parenti, potranno trovare un aiuto concreto collegandosi ai siti SLP delle tre strutture regionali: troveranno immediatamente tanti amici e sindacalisti pronti a dare assistenza e informazioni.

Persone che hanno accettato con entusiasmo e impegno di far parte del “Progetto accoglienza” con l’unico obiettivo di aiutare i giovani costretti a lavorare lontano da casa.

Progetto Giovani